Consigli per un blog efficace



Nel post precedente ho trattato l’argomento blog. Un argomento quanto mai attuale e che ritengo essere molto interessante per le aziende che vogliono farsi conoscere ad un pubblico più vasto.
Vorrei darvi ora un paio di consigli che ritengo molto utili, proposti nel libro“Personal Branding” di Luigi Centenaro e Tommaso Sorchiotti (pag 127-129).
Il libro raccoglie una serie di “raccomandazioni utili per creare un ambiente accogliente e valorizzare i suoi contenuti”.
1)   Comunica il tuo brand. Foto, immagini, colori del blog devono essere coerenti con il messaggio che volete comunicare, devono rappresentare il vostro brand, devono far sapere a chiunque accede al blog con chi ha a che fare.
2)   Buona usabilità. Non eccedere scrivendo troppo, utilizzare la divisione in paragrafi per rendere più chiaro il testo, ridurre al minimo la grafica. Per approfondire l’argomento andate a vedere anche l’articolo di Emma Dal Cortivo, consigliato qualche post fa.
3)   Metti in mostra le hit. Mettere in evidenza l’elenco dei post più cliccati per facilitare l’utente a visualizzare gli argomenti più importanti.
4)   Un post è per sempre. Un post rimane a disposizione di tutti i clienti presenti ma anche futuri.
5)   Integra la conversazione. Se avete commenti che non riguardano direttamente gli argomenti trattati nel blog, proponeteli su altri tipi di social network: Twitter, FaceBook.
6)   Pubblicizza il link. Inserendolo come firma elettronica in fondo alle mail, consigliandolo su Twitter, su Face Book o su altri social network. Scrivilo sui profili dei social network che appartengono al brand.
7)   Fai domande. Finite il post con una domanda che possa coinvolgere chi legge, che lo invogli a rispondere e quindi a creare un legame tra voi e lui.
8)   Pubblica BENE, non SPESSO. Se aggiornate il blog una volta al mese i vostri utenti non riescono ad affezionarsi a voi perché non siete presenti nella loro quotidianità; dovete proporre degli aggiornamenti costanti nel tempo ma scaglionati.
9)   Vendita e pubblicità. Promuovere sfacciatamente prodotti altrui e addirittura propri non è ben visto dal pubblico.
Se volete approfondire l’argomento potete trovare nuove informazioni su www.personalbranding.it .
Vi sono sembrati consigli utili? Avreste qualche suggerimento ulteriore?
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...