Quanto è rilevante il sito web per la comunicazione d’azienda?



In una strategia che prevede attività on-line è fondamentale saper comunicare nel web e saper utilizzare al meglio gli strumenti utilizzati per arrivare all’utente. È infatti sempre più importante utilizzare le opportunità offerte dalla rete in modo ottimale, tenendo conto che i costi per l’utilizzo sono ridotti rispetto a quelli necessari per ottenere pubblicità attraverso i media tradizionali (carta stampata, televisione, radio etc).
Se solo si pensa che in pochi anni gli utenti web sono diventati alcune centinaia di milioni si può già immaginare come questo mezzo di comunicazione stia diventando strategico.
In questo post vorrei spiegarvi quanto sia rilevante per i profitti e per la fama di un’azienda avere un sito web.
Il sito web è oramai uno strumento di comunicazione fondamentale per ogni azienda: consente un rapido aggiornamento della comunicazione di marketing e permette di essere visibili a qualsiasi ora e a qualsiasi latitudine.
Internet inoltre permette di testare il gradimento dei propri prodotti  direttamente con i consumatori perché consente un rapporto diretto con loro, stimolandoli a fornire le loro opinioni o i loro suggerimenti.
Attraverso un sito Internet l’azienda ottiene:
–       un’immediata visibilità;
–       un’immediata e facile comunicazione di tutti i tipi di prodotto che l’azienda offre;
–       una procedura di vendita dei prodotti facile e veloce: attraverso strumenti come l’e-commerce ogni prodotto aziendale può essere facilmente venduto in rete senza limiti di orario e/o di quantità, tramite transazioni eseguite in tutta sicurezza;
–       un’efficace strumento per raggiungere delle nicchie di mercato: il web consente di ricercare prodotti e/o informazioni molto specifiche tramite i motori di ricerca quindi anche un sito molto settoriale può essere facilmente raggiunto dall’utente.
–       un servizio permanente;
–       un ottimo strumento per le indagini di mercato: i clienti possono essere facilmente, e a costi ridottissimi, indotti a partecipare a delle indagini di mercato, testando magari quasi in tempo reale il “consenso” di un particolare prodotto.
Per guadagnare tutti questi vantaggi non basta solo però aver un sito: bisogna saperlo gestire e saperlo creare nel modo corretto ecco perché vi propongo questo interessante articolo di Emma Dal Cortivo, giovane laureata in Cultura e storia del sistema editoriale, blogger, entrata da poco nel mondo di social media marketing e affini, che offre alcune indicazioni rispetto a ciò che va fatto e non va fatto quando si apre un sito web.
Buona lettura!
Annunci

2 risposte a “Quanto è rilevante il sito web per la comunicazione d’azienda?

  1. Sempre che sia ben curato… un sito antico, lento con pulsanti che non funzionano e non aggiornato è un passaparola negativo, a quel punto meglio non averlo, purtroppo molti siti in giro hanno queste caratteristiche negative che ho elencato

  2. Sicuramente.
    Parlerò, in un prossimo post, dell'importanza di avere un sito curato e che aiuti i clienti invece che farli scoraggiare. Nel frattempo ho consigliato di leggere l'articolo di Emma Dal Cortivo che spiega benissimo quali sono gli errori da non fare in un sito per non far fuggire i clienti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...