L’importanza della vetrina


Si dice che la prima impressione non si scorda mai. Questa affermazione vale anche per i negozi. Proprio dalla vetrina che proponete il cliente deciderà se entrare o meno, valuterà il vostro negozio.
È molto importante che sia l’esterno che l’interno del vostro spazio commerciale siano studiati in maniera da essere accattivanti, creativi e da riflettere la personalità del brand. L’immagine che date deve riuscire ad attirare il target a cui vi riferite, e per fare ciò dovete delineare a fondo le caratteristiche di questo parte di mercato (come già detto in un precedente post).
L’importanza della vetrina è sottolineata anche dalla caratteristica stessa della vetrina: è una costante pubblicità gratuita sulla strada, l’immagine del vostro negozio è innanzitutto data da come vi presentate.
Le vetrine sono da considerarsi la parte più importante del negozio perché preparano il cliente a quello che troverà dentro; se ben sfruttate e studiate le vetrine sono più efficaci di qualsiasi pubblicità e molto meno costose: con un investimento alquanto basso riescono a portare nel vostro negozio molti clienti.
Non bisogna porre limiti alla creatività in questo campo. Vorrei portare alcuni esempi recenti di allestimenti e vetrine che hanno davvero colto nel segno:
Aspesi, il famoso marchio ha inserito nella sua vetrina un orso bianco, finto naturalmente, ma che è riuscito a incuriosire i passanti;
la Rinascente di Milano, che riesce sempre a stupire con le sue vetrine creative, per il periodo natalizio ha chiesto a otto artisti di interpretare lo spirito delWhite Christmas.
In questo articolo, Corriere della Sera del 18 Dicembre, vengono proposti altri esempi di vetrine creative e molto efficaci. Inoltre viene raccontata la nuova frontiera che sta prendendo piede in fatto di allestimento: la vetrina da annusare. Ha iniziato Abercrombie: il suo inconfondibile profumo si sente a metri di distanza dalla porta di ingresso; di recente anche Tezenis in Corso Buenos Aires a Milano ha adottato questa strategia. Mango a fatto ancora meglio: ha creato una “sintesi tra la musica in sottofondo e l’aroma emanata dallo store”.

Una importante considerazione da tenere a mente: la percezione psicologica che il cliente ha della nostro negozio è la variabile tra successo e insuccesso del nostro punto vendita, il livello di comfort che riusciamo a fargli percepire (partendo dalla vetrina e rafforzandolo nell’interno) è quello che converte un cliente occasionale in un cliente fidelizzato e ripetitivo.

Annunci

4 risposte a “L’importanza della vetrina

  1. Riguardo alle vetrine c'è anche da dire che possono essere attuate varie strategie. Ad esempio optando per una vetrina aperta, che lascia vedere completamente il negozio all'interno (ce ne sono molte nei centri commerciali), il focus è su tutto l'assortimento, sul personale che vi lavora e sull'immagine complessiva del punto vendita. In questo caso il consumatore è “invitato” ad entrare, non ci sono barriere tra lui e i prodotti.

    Optando per vetrine chiuse, invece, si vuole far focalizzare l'attenzione soltanto sui prodotti esposti (che quindi vanno girati più spesso) al fine di canalizzare l'immagine del brand o del pdv attraverso pochi significativi elementi, che potrebbero però attirare maggiormente l'attenzione e spingere ad entrare il cliente.

    Quello che ho notato, è che in linea generale, i brand di moda e abbigliamento più “luxury” prediligono vetrine chiuse, mentre altre tipologie di brand più “low cost” optano per vetrine semi-aperte o aperte.

  2. Una descrizione e una differenziazione molto importante e molto utile per capire meglio come muoversi nella gestione della vetrina.
    Grazie Simone!

  3. Pingback: Intervista a Francesco Fascinato: comunicare con la vetrina | NEGOZI: aumentare i profitti

  4. Pingback: Il caso Abercrombie&Fitch: il marchio che attira | NEGOZI: aumentare i profitti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...